"è la sorella di mia figlia, non è vero?"...

 

 Inserire l'immagine! (40x40) La Trama Inserire l'immagine! (40x40)

 

 

Protagonisti:

Andrea Del Boca-------------------Celeste / Clara

Gustavo Bermudez--------------------------------------Franco

Altri attori


Lydia Lamaison-----------------------------------------Cora


Ivo Cutzarida--------------------------------------------Padre Mikele

Henry Zakka---------------------------------------------Juan Ignacio
Adela Gleijer--------------------------------------------Aida
Monica Galan-------------------------------------------Monica-Roberta
Ingrid Pelicori------------------------------------------Ornella
Osvaldo Tesser-----------------------------------------Valentin

CON
Norberto Diaz-------------------------------------------Guido
Jorge D'Elia---------------------------------------------Amadeo

e
Dora Baret-----------------------------------------------Teresa

Soggetto di:
Enrique Torres

Una produzione:
Raul Lecouna

Scenografia
Horacio Esquival

Luci
Carlos A. Echenique

Vestiario
Anabella Del Boca


Diretta da:
Nicolas Del Boca

   

   

   

   

 

Inserire l'immagine! (40x40) Le Foto Inserire l'immagine! (40x40)

Queste sono solo alcune delle foto di Celeste 2, altre potrete trovarle nell'AndreaDelBocaGallery

 

 

 

 

Inserire l'immagine! (40x40) Il Commento Inserire l'immagine! (40x40)

 

 

 

 

Andrea Del Boca ottiene da "Celeste" un successo tale da essere confermata come regina delle telenovelas. Il fenomeno "Celeste" inizia a piacere talmente tanto che i produttori e gli scrittori decisero di proporre una seconda serie della telenovela, che sarebbe servita a chiarire alcune delle situazioni più importanti della prima parte.

Trasmessa in anteprima mondiale su RETE4, dato che in Argentina si sarebbe scontrata con Antonella, sempre della Del Boca, "Celeste siempre Celeste", arrivata in Italia semplicemente come il continuo di "Celeste" e assumendo così il nome "Celeste 2", la telenovela ottiene ottimi dati di ascolto e ripassa successivamente alle emittenti locali, senza essere però ritrasmessa durante il 1999, anno di replica su RETE4 di Celeste.

Come ho già detto, la telenovela assume il ruolo di "chiarificatore", rendendo cioè lucide delle situazioni poco chiare. La seconda serie si apre con i due protagonisti che si ritrovano al lago del Sol, il luogo dove si erano conosciuti, decisi a giurarsi amore eterno e a sposarsi. Ma quando tutto sembra risolto ecco ritornare Teresa Visconti, che, dopo una cura in clinica, si riprende a sufficienza per continuare nel suo gioco perfido: recuperare il suo patrimonio e distruggere l'ultima pedina fastidiosa, Celeste.

Andrea Del Boca, come tutti sapranno, è un'attrice dal grande talento, che tuttavia non aveva mai avuto modo di dimostrarlo pienamente. Sarà proprio la seconda serie di Celeste a renderle giustizia. Infatti l'attrice si sdoppia letteralmente in due protagoniste induscusse, la dolce Celeste e la perfida Clara.

Questa , presentatasi subito come la "dark lady", la donna misteriosa, renderà la vita impossibile a Celeste, la sua sorella gemella, cercando di separarla da tutto ciò che possiede: in particolar modo da Franco e Luca.

Ma la telenovela non è di quelle fatali ed assurde, perchè dietro a questa apparente fatalità, che in qualche modo la rende degna rivale di "Beautiful", si nasconde una psicologia forte e drammatica.

La vicenda di Clara, che all'epoca colpì milioni di telespettatori per la drammaticità con cui venne rappresentata, nasconde dei traumi fortissimi, che la colpirono durante l'infanzia (vedere la madre prostituirsi ed essere costretta a fare altrettanto per sopravvivere)

L'apparente cattiva sembra in seguito sciolgliersi dal gelo che la circonda, e vive dei sentimenti profondi verso la sorella. Ciò ci fa capire che questa cattiveria apparente è tutto frutto di traumi; Clara, vissuta con odio e con rancore, non può fare altro. Ma nonostante provi sentimenti negativi, è sempre una vittima della cattiveria umana e non ha colpa. Questo giustifica in qualche modo Clara, anche se è certo difficile perdonarla.

Questa cattiveria, che poi vedremo in "Perla Nera", motivata, non lascia però, come ho detto prima perdono. Clara che ha fatto del male, continuerà a riceverlo, senza poi sapere di essersi sacrificata per la sorella. Beve infatti quel veleno che era destinato a Celeste!! E così facendo, salvandola, anche senza saperlo.

Non mancano i tocchi di ironia, tipici delle telenovelas di Enrique Torres, che la telenovela ottiene grazie a Wanda, l'adorabile vecchietta che fa da tramite tra Franco e Celeste, e allo zio Valentino, che con la sua ironia "cadaverica", "rallegra" le giornate dei protagonisti.

Emozionante e toccante la vicenda di Guido, un ragazzo indeciso e insicuro, sempre alla ricerca delle sue vere aspirazioni, che soffre di sclerosi a placche, dopo una lunga e sofferta agonia, morirà.Lui che ha sempre cercato una via, la troverà in Dio, con la morte.

"Celeste siempre Celeste",un titolo importante sia perchè Celeste è l'unica, sia perchè, comunque sia, nessuno potrà mai prendere il suo posto, è una telenovela ricca di colpi di scena, bellissima, anche se, lo ammetto, molto lunga. Più di 365 puntate (insieme a Celeste1) girate in una maniera impeccabile e senza lacuna alcuna. Una telenovela che fa sognare, rivivere, ricordare e, perchè no, anche innamorare, come del resto è capitato anche a me....

Baldo

 

Inserire l'immagine! (40x40) Foto Finali Inserire l'immagine! (40x40)

                                                             

"Dio esiste, e ci regala un'alba nuova tutti i giorni. Dobbiamo solo alzare il viso verso il cielo per vedere il sole, dobbiamo aprire gli occhi e guardare...

Lo vedremo spuntare dietro una nuvola e illuminarci...La luce della speranza si è accesa e noi possiamo raggiungerla....Dobbiamo soltanto imparare a volare...

Tutti noi siamo angeli con una sola ala e l'unica possibilità che abbiamo di volare, è stringersi forte alla persona che amiamo...."

(Il monologo di Andrea Del Boca in Celeste)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Celeste e Franco si rincontrano aL LAGO DEL SOL, il posto dove si erano conosciuti la prima volta. Luca, il figlio dei due protagonisti, è ormai cresciuto ed ha ricevuto il sacramento battesimale.

Torna intanto anche Teresa Visconti dalla sua clinica, accompagnata dal suo "psicologo" Giancarlo, il quale cerca con l'aiuto di Teresa di impossessarsi dell'intera fortuna dei Ferrero.

A sconvolgere la vita dei due protagonisti questa volta però non è solo Teresa, ma un'altra donna, Clara, un'altra minaccia oscura che si insinua nella vita dei due protagonisti.

Clara è identica a Celeste, questo perchè sono sorelle gemelle. lucia, infatti, aveva dato alla luce due gemelle, ma in realtà, le venne affidata soltanto una. l'altra venne affidata a Margherita, un 'ex prostituta che non poteva averne. ma la cosa forse più spaventosa, è che anche Clara, come sua madre, viene condotta verso la strada del male, prostituendosi. a soli 17 anni, la ragazza viene "venduta", come le schiave, a Amedeo, il medico che tanto tempo prima., 17 anni fa, aveva assistito al parto di Lucia.

Da allora Clara, servendosi della fama e del denaro, tradisce Amedeo con tutti gli uomini che le capitano. non può avere figli perchè suo marito Amedeo è impotente, vive cioè all'ombra di un sogno, un sogno che non può mai realizzarsi: AVERE UN UOMO CHE LA AMA, E UN FIGLIO DA CULLARE.

Al tempo stesso, anche Celeste torna ad essere vittima di un dramma al dir poco spaventoso: viene rapita da Bulmaro, a causa di Teresa, decisa a vendicarsi e a recuperare ciò che le è stato "rubato" : il prestigio, la ricchezza, il potere.ma la ragazza, presa dalla disperazione, si getta da una finestra e perde la memoria. Amedeo, dopo che Clara ha lasciato la sua casa, decide di "rimpiazzare" la moglie con Celeste, dopo averla ritrovata all'ospedale priva di sensi.

Franco, intato disperato per la perdita di sua moglie, fa tingere a Clara i capelli di biondo e fa credere a tutti che quest'ultima sia Celeste.

Ma Giancarlo, che intanto aveva conosciuto Clara, non crede al gioco e diventa suo alleato per cercare di conquistare l'intero patrimonio dei Ferrero. a conoscenza della verità, Clara, piena di odio e di rancore nei confronti della sorella per non aver mai avuto ciò che lei ha ottenuto, decide di riprendersi ciò che le è stato "tolto": la richezza, la fama, un marito e........UN FIGLIO.

Dopo molto tempo, Franco si accorge in realtà che la sua Celeste non è affatto morta, ma che si trova nella casa di Amedeo Pizzamiglio, il marito di Clara. Celeste, con l'aiuto di Kora, la domestica anziana della famiglia, incontra spesso Franco, ma questa volta i due, marito e moglie, si conoscono come amanti. Clara, intanto, presa alla sprovvista, ordisce un piano terribile, per ricattare Franco e per convincerlo con "le cattive" a rifiutare sua sorella. con la collaborazione di Giancarlo, la donna fa in modo di incidere le impronte della sorella su un manico per accusarla di omicidio nei confronti di Aguero, un dipendente dell'azienda Ferrero.

Così Franco, vistosi alle strette, decide di rispondere con la sua stessa moneta, e dopo vari tentativi andati a vuoto, ottiene il divorzio da Celeste, che intanto ha recuperato la memoria ed è cosciente di ciò che sta accadendo, e fa in modo che questa le lasci tutto ciò che possiede....questo per incastrare Clara e per fare in modo che questa lo lasci.

Giancarlo, intanto, arricchitosi della metà del patrimonio dell'azienda, viene costretto da Franco a cedere la sua metà per 1000 dollari. (il costo di un biglietto in Venezuela!)

Roberta (la moglie di Giancarlo) e lo stesso Giancarlo tramano così alle spalle di Franco e Celeste, e decidono così di avvelenare la donna, che sarebbe tornata il giorno successivo a casa sua.

Ma Clara, che intanto impazzita, presa dai rimorsi, si ritrova con Celeste, desidera soltanto..."un abbraccio e un bacio".  Il crudele destino vuole che la ragazza non si incontri mai con la sorella...Giancarlo e Roberta le soministrano il veleno che era destinato a Celeste. Clara muore, dopo aver restituito la fede di Celeste a zia Alida.

Casa Pizzamiglio intanto è scossa da un altro atroce dolore: la morte di GUIDO, il ragazzo che muore di sclerosi a placche....il ragazzo a cui Celeste vuole bene più di ogni altra cosa.

Celeste e Franco, dopo l'arresto di Giancarlo e di Roberta, si ritrovano, sempre più appassionati che mai e sono pronti a ricominciare.

Acquistano un vivaio ed una casa al lago del sol.... e aspettando il nascituro, che si chiamerà Guido, Celeste e Franco si incamminano verso la felicità, come angeli con una sola ala..."perchè l'unica possibilità che abbiamo di volare è stringerci forte alla persona che amiamo"

 

Riassunto di Baldo

 

Inserire l'immagine! (40x40) Dati Tecnici Inserire l'immagine! (40x40)

Sito web gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!