img165/3056/942572457670rq0.jpgimg516/6198/942572457670pa2.jpg

 


Mujeres Asesinas - Sonia Desalmada

Sonia la Crudele

Nei primi di Giugno, Canal 13 trasmette un nuovo episodio della serie Mujeres Asesinas, ovvero Donne assassine, una fiction di grande successo che ottiene grandi record di ascolti.

Il sei di Giugno va in onda l'episodio SONIA DESALMADA, interpretato dalla nostra carissima attrice Andrea Del Boca, al fianco di Martin Seefeld e Molena Solda. L'episodio ottiene un grande successo d'ascolto: è il programma più visto della serata!

Colpisce la nuova recitazione di Andrea, come anche la forte tematica trattata e sulla quale si concentra tutta la storia.

Sonia la desalmada, la crudele, è una donna apparentemente felice con una vita tranquilla ed economicamente stabile. Suo marito è un affermato medico (Martin Seefeld) e la vita coniugale sembra sorridere ad entrambi gli sposi.

Un giorno Sonia si accorge di essere trascurata da suo marito, e nella sua mente si insinua il sospetto: suo marito la tradisce. Dopo vari appostamenti, Sonia capisce che l'amante di suo marito è proprio un'infermiera che lavora nello stesso ospedale del marito e che è molto più giovane di lei (Molena Solda).

Illusa, ferita, umiliata, frustrata, in Sonia ritorna precocemente il passato; quel passato che avrebbe voluto cancellare e che è troppo difficile da accettare. Le è sempre mancata sua mamma, e suo padre la picchiava, abusava di lei; il suo papà,l 'essere che più avrebbe dovuto amarla al mondo, la guardava con gli occhi di un maniaco e non di un padre. Lei ricordava il giorno in cui il suo papà decise di farle la doccia; e ricorda ancora l'orrore e la rabbia che sentiva dentro quando il suo papà la toccava con le mani di un uomo e non di un padre.

Figlia di un padre padrone, maniaco ed ossessivamente geloso, moglie di un uomo traditore e passivo, Sonia decide di architettare il suo piano di vendetta. UCCIDERE QUELLA DONNA, e farle rivivere lo stesso suo dolore. Sonia rapisce Marcela, attraverso una trappola, e la sottomette ad orribili torture. "Brucia" la sua pelle con le sigarette, la priva, con cinismo, persino dell'acqua, le taglia i capelli e le sfigura la faccia quasi come se volesse renderla brutta... Suo marito amava forse di lei anche la sua giovane bellezza.

Infine Sonia decide di uccidere la sua vittima dandole fuoco. Ecco che l'odio, il rancore, il dolore e la disperazione trova un "apparente" sfogo in un tragico finale.

Clicca per l'immagine full size

(Sopra il manifesto pubblicitario per le vie di Buenos Aires)

 


 

Cosa pensa Andrea di Mujeres?

Il tema di Mujeres Asesinas è un tema molto caro ad Andrea che, come sappiamo ha creato una Fondazione per salvaguardare i diritti delle donne e dei bambini.

"Questa interpretazione è per me non solo un compromesso come attrice, ma anche affettivo. Ci sono state scene che, caratterialmente, mi sono costate molto, però mi hanno portata a riflettere... Chissà quante donne si trovano in situazioni simili".

Andrea parlando del capitolo che ha dovuto girare, si appasiona mettendosi nei panni di questa donna, Sonia, di classe medio-alta, che passa dalle mani di un padre maniaco a quelle di un marito padrone. "Quello che più mi piace di questa fiction è che lo stesso direttore Daniel Barone offre la possibilità di constatare come una donna non uccida per semplice istinto naturale, ma spesso come Sonia, lo fa per una questione di abuso".

 


 

Sezione video di Mujeres Asesinas

 
Video Promo Sonia Desalmada

 

 

 

Homepage gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!