Inserire l'immagine! (71x53)

  

Sono Perle Nere...Sono preziosissime...Faranno la fortuna di questa bambina...Anche se ad un prezzo troppo alto per cancellare una passione così ignobile...Per ignobili passioni, ignobili soluzioni.. La Trama  

Tutto inizia con la nascita di una bambina che viene affidata in un collegio assieme a 22 perle nere.ogni perla sarebbe servita a Miss Helen , una donna assetata di potere, per pagare la retta nel pretigioso collegio di Sr. Matilda Shool. quella bimba, alla quale è stato dato il nome Perla,intanto si è trasformata in un'alunna ribelle e trascorre parte del suo tempo accanto alla sua amica Eva. Eva appartiene ad una famiglia ricca e potente: i Monaldi della Torre, proprietari di un'impresa di cosmetici, la "For Ever". Carlo, il nonno della ragazza, è il maggior azionista dell'azienda. . Perla incontra Tomàs, un dongiovanni da strapazzo, che comincia a farle una corte serrata alla quale lei però non cede. al tempo stesso però, Tomas corteggia anche Eva con dolci parole. la ragazza giunge persino a presentarlo al nonno come suo fidanzato, ma Perla cerca in tutti i modi di ostacolare la relazionw fra i due. Tomàs, abbandona Eva, dopo che la ragazza ha scoperto di essere in gravidanza. alla fine Eva dà alla luce un bel maschietto a cui dà il nome Charlie. Perla ed Eva, ancora più unite diventano entrambe Mamme. Tomas, nel frattempo, annuncia di voler sposare Miriam, ma Carlo, che ha riconosciuo Tomas, ha un infarto e muore. Carlo nomina come sua erede universale Eva,ma mentre le due ragazze arrivano a casa, l'auto su cui viaggiano, è coinvolta in un terribile incidente e mentre Eva perde la vita, Perla si salva. la ragazza, ritrovata con la borsa di Eva, accetta di assumere l'identità di Eva sia per tutelare Charlie sia per vendicarsi di Tomàs. nella casa dei Monaldi della Torre incontra Rebecca, una donna che nasconde un passato doloroso e si dimostra crudele, dura e senza cuore. .intanto la ragazza viene nominata presidentessa della "For Ever" , riuscendo a risollevare le sorti dell'azienda,che intantosi trovava in frantumi. La giovane si ritrova faccia a faccia con Tomàs, il quale dirige assieme alla sua famiglia la "Fashination", l'impresa rivale alla "For Ever". Perla decide di mettere in atto il suo piano di vendetta, ma la ragazza viene colpita e ostacolata da una sola cosa...L'AMORE. sfortunatamente però, Charlie si scopre gravemente ammalato, e ha bisogno di un trapianto del midollo. Perla pensa percò di portare con sè Tomas, in quanto sarebbe stato l'unico, essendo padre del piccolo, a donare il midollo. in Israele, il luogo dove i due conducono Charlie per il trapianto, scocca l'amore...ma L'incantesimo viene rotto quando, ritornati a Buenos Aires, sono costretti a fare i conti con Miriam e Junior, i quali tramano per separarli. Miriam infatti ha scoperto che Charlie è figlio di Tomàs e che la cugina non è la madre naturale del piccolo e rivela così a Tomàs di essere il vero padre di Charlie e che la sua cara Perla è bugiarda impostora. Tomas la affronta smascherandola dinanzi a tutti i suoi familiari e giurandole che avrebbe mosso cielo e terra per portarle via Charlie. Si scopre pertanto che Perla non è Eva e la ragazza viene trattata come una volgare usurpatrice. . Benjamin, che si scopre padre naturale di Perla, scopre che Miss Helen, entrata in possesso dei beni della "for ever" aveva registrato Perla con il suo cognome e che pertanto Perla ha diritto ad ottenere quello che la "madre" possedeva.Quindi, mentre in casa Monaldi della Torre si festeggia il compleanno di Rebecca, interviene Perla dichiarandosi erede universale di Miss Hellen e lasciando i presenti esterrefatti. Intanto, poiché si cerca una bambinaia che possa accudire il piccolo, Perla architetta un'abile stratagemma per potergli restare accanto in quanto sente la sua mancanza. si trasforma in Andrea, una simpatica e intraprendente babysitter, riuscendo ancora una volta nel suo intento. Col passare del tempo Tomàs si rende conto di continuare ad amare Perla e i due finiscono per riconciliarsi per l'ennesima volta. Tomàs annuncia poi di voler sposare Miriam, ma il giorno delle nozze,durante il rito religioso, Perla chiama al cellulare Tomas per supplicarlo di desistere dal suo proposito e gridandogli tutto il suo amore lo convince a piantare Miriam all'altare. Intanto Rebecca, di notte, spesso si reca in camera di Perla per accarezzarle la fronte e la ragazza, sorprendendola in un atteggiamento tanto affettuoso, se ne chiede la ragione. La risposta le viene fornita qualche giorno dopo quando, ascoltando una conversazione, scopre che la donna è sua madre. Rebecca, sentendosi rifiutata, umiliata e tradita da Carlo, ebbe una relazione con Benjamin e in seguito scoprì di essere incinta. Quando Carlo si rese conto della gravidanza, la costringe ad abbandonare la creatura non appena nata. Rebecca, da allora, indossava sempre gli occhiali scuri, perchè tutto quello che vleva vedere e ricordare era l'immagine di quella bambina che dormiva. Perla reagisce molto duramente nei confronti della madre che ,dal canto suo, cerca in tutti i modi di riavvicinarsi alla figlia. una sera, dopo essere stata respinta per l'ennesima volta, viene colta da un malore. E' proprio in queste circostanze che Perla si rende conto di amare la madre e, quando Benjamin le rivela che la donna non ha alcuna speranza di salvarsi, disperata e pentita, si rivolge ad Eva alla quale chiede di intercedere presso Dio affinché la facesse tornare in vita. La sua richiesta viene accolta e Rebecca, che oramai era stata data per spacciata, miracolosamente comincia a riprendere conoscenza. Finalmente madre e figlia possono abbracciarsi commovendo tutti i presenti. Intanto Perla e Tomàs, dopo aver bisticciato ancora una volta a causa di alcuni banali equivoci, grazie all'intervento di Eva e di Diego, un caro amico del ragazzo divenuto dopo la morte il suo angelo custode, si riconciliano nuovamente. I due però sono costretti a fare i conti con Roberto, il padre di Miriam, il quale, invaghitosi di Perla, ordisce un piano diabolico per cercare di separarli. Quindi uccide un giovane facendo ricadere l'accusa di omicidio prima su Tomas e in seguito su Perla. Per fortuna interviene Rebecca, che, intercettate le intenzioni del nipote, riesce a farlo cadere nella sua stessa trappola. L'uomo viene così arrestato e Miriam, che l'aveva appoggiato in quel malvagio complotto, decide di partire per l'Europa. Finalmente, risolto ogni equivoco, Perla e Tomas possono coronare il loro sogno all'altare e giurarsi amore eterno.

 

 Dati Tecnici

Attori

Andrea Del Boca-------------------------Perla
Gabriel Corrado-----------------------------------------Tomas
María Rosa Gallo----------------------------------------Rosalia (Rebecca in Italia)

Altri Attori

Henry Zakka----------------------------------------------Dante
Norberto díaz---------------------------------------------Gunior
Ginno Renni----------------------------------------------Lauriano
María Pía--------------------------------------------------Lusila
Eduardo Sapac-------------------------------------------Agustin

e

Millie Steggman------------------------------------------Malvina
Jorge D’Elía----------------------------------------------Fernando
Cecilia Maresca------------------------------------------Renata

Prodotta da
Raul Lecoune

Autore
Enrique Torres

Scenografia
Horacio Esquival
Marina

Vestiario
Anabella Del Boca

Luci
Carlos A. Echenique


Diretta da
 
Nicolas Del Boca

   

   

   

   

   

 

 Le Foto

Queste sono solo alcune delle foto dedicate a Perla Nera...Potrete trovarne altre nell' ANDREADELBOCA-GALLERY...

 

 

 

 

 Il Commento

Perla Nera....la prima magica, matura interpretazione di Andrea Del Boca al fianco di Gabriel Corrado, patner davvero di grande talento.

Trasmessa da Rete4 durante il 1995, Perla Nera ottiene meravigliosi dati di ascolto; ben 8 milioni e 300 contatti al giorno!! (statistiche AUDITEL). La telenovela, che spicca per originalità ed innovazione, colpisce il cuore dei telespettatori, tanto da renderla "fenomeno dell'anno".

Da "Trenta ore per la vita" a "Buona Giornata"....Insomma della telenovela se ne parla tanto perchè piace, e i telespettatori la premiano con ascolti da record. I protagonisti della produzione, diventati ormai beniamini della telenovelas, vengono riconosciuti come attori completi e, nonostante già molto famosi, diventano in Italia coppia induscussa, tanto da fare "concorrenza" alla precendente coppia del "cuore" ovvero Andrea Del Boca e Gustavo Bermudez (protagonisti delle prime produzioni Celeste 1 e 2 e Antonella).

La telenovela, caretterizzata da " un tira e molla" continuo, rende avvincente la storia....Proprio quando tutto sembra concludersi, ecco che sui due protagonisti si abbattono innumerevoli sciagure, a volte anche ironiche e divertenti. Enrique Torres, ancora scrittore della storia, come ben sappiamo, è specialista delle commedie "tragiche" o delle tragedie "comiche", se vogliamo così definirle.

Ma in questa produzione, l'ironia è davvero tanta, e non si manifesta solo attraverso dei personaggi, che se vogliamo, vengono, per così dire, ridicolizzati al massimo (vd. Marita - Celeste 1- vd. Enrichetta - Celeste 2- vd. Wanda -Celeste 2- vd. Abelardo - Antonella-) , anzi il personaggio sciocco e poco istruito, sembra ormai essere scomparso. L'ironia è nella telenovela stessa, anche se non come in Zingara, e tutti i personaggi, protagonisti compresi, ne sono "vittime". L'ironia colpisce i cattivi della storia e i buoni; è come se gli attori venissero "presi in giro" dal destino, ridicolizzati per la loro situazione.

Devo ammettere che vedere Andrea Del Boca in ruoli così esilaranti e divertenti non capitava dai tempi di Antonella, ed è sempre magico vederla recitare in ruoli di donne mature e simpatiche, come in quello delle donne tutte lacrime e preghiere.

La storia è abbastanza promettente, l'intreccio curato nei minimi particolari, più di 200 puntate realizzate in una maniera impeccabile. La trama, innovativa ed originale, ha ispirato molti remake, come quello prodotto da tvAzteca e da RedeGlobo, la tv Brasiliana. La psicologia dei personaggi è molto curata, come lo sono, del resto, anche le vicende dei protagonisti.

Colpisce i telespettatori in maniera impressionante la vicenda di Rebecca, la vera madre di Perla, la donna che affidò a Cecilia le Perle Nere con la bambina affinchè la conducesse in un collegio.

La donna, colpita da un grande dolore, rassegnatasi di fronte a mille avversità, DEVE abbandonare sua figlia, perchè suo marito non le avrebbe permesso di tenerla. Da allora vive con gli occhi di chi non vede nulla, si finge non vedente, affinchè i suoi occhi si posassero e non disperdessero l'immagine di quella creatura nella sua culla, che molto tempo prima aveva abbandonato. Ecco che la cattiva della storia, che in realtà poi non lo è, ha un buon motivo per odiare; Lei odia il mondo, perchè il mondo, con i suoi pregiudizi e con i suoi tabù, l'avrebbe condannata per una figlia illegittima.

Perla, che è il ritratto della madre, sia per il colore dei capelli che per il suo carattere testardo, vive "al contrario" la vicenda della madre. Lei, che ha un figlio, nato dall'amore di Eva e Tomas, Charlie, non ha paura di mostrarlo al mondo e combatte affinchè suo "figlio" riceva il posto che gli spetta. Rebecca, che molto tempo prima si era rassegnata, vede Perla come se stessa, e come il modello, cosa molto strana questa, che avrebbe dovuto seguire; la donna che lotta per i propri diritti.

Non mancano quindi i temi principali delle telenovelas di Andrea, quali la rivalutazione della donna, ma anzi si associano ad altri ancora più scottanti come il tumore al seno di Cecilia o la malattia di Charlie.

La prima, cioè il tumore al seno di Cecilia, è poi un tema- realtà....La stessa attrice confida di essere stata colpita realmente da tumore al seno, e cosa ancora più strana, come nella vita, così nella finzione, si fa assistere dal vero medico che l'ha curata!

La seconda, poi la vicenda di Charlie, è ancora più emozionante. Il bimbo che ha bisogno di un trapianto di midollo osseo, viene portato in Israele, ed è proprio qui che la telenovela prende un'altra piega, poggiandosi sulla spiritualità del posto più che sulla sua bellezza.

La telenovela è realistica e non sembra per niente finzione...Basti pensare alla prima puntata, durante la nascita di Perla...Le riprese vengono estrapolate da un parto REALE e non frutto di finzione scenografica. "Perla Nera" è frutto di sapienti mani e di ingegnose menti, che l'hanno resa una telenovela famosissima in Argentina, come in Italia....Ben 8 milioni e trecento contatti al giorno!! Un record, che qui in Italia prima non si era mai visto...

 

 Foto Finali

   

"Il Signore ci fa dono della vita per un pò ...è da sciocchi sprecarla nel buio dell'odio e del rancore....Non bisogna lasciare che l'Autunno della vita ci colga da soli. Non si può aspettare l'amore seduti al borgo della strada.

Bisogna vestirsi di Baci e di Sogni e corrergli incontro perchè l'Amore esiste, c'è....Non manca mai....Quello che a volte manca è la nostra capacità di vederlo...

L'amore è quel ragazzino della porta accanto o il vecchietto seduto sull'uscio di casa, la tenerezza di un cucciolo o gli occhi di un bambino che gioca a combattere contro i cattivi dell'Universo.

Bisogna saperlo incontrare l'Amore, saperlo ospitare ....Potrei morire qui, e dire come Neruda, che ho comunque vissuto,perchè non ho consumato la mia vita in cose inutili, in vuote vanità....Ho consumato la vita pensando sempre al futuro, correndo a braccia spalancate...e l'ho trovato l'Amore, mi aspettava... anche lui a braccia spalancate....

per volare non è necessario avere le ali, bisogna solo credere alle ali del nostro cuore....

Il mondo adesso sembra diverso...Quando si scopre di essere ancora capaci di dare vita ai sogni...

Ed è festa grande nel mio cuore, quando l'Amore mi guarda con quegli occhi che sono come due laghi di acqua cristallina, acqua che mi chiama, acqua che mi inonda, acqua che mi affoga...."

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



 

Homepage gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!